Passione Counseling & Enrico Ruggeri | binario82counseling

Passione Counseling & Enrico Ruggeri

By April 3, 2019pensieri e racconti

Per molto tempo ho pensato fortemente come unire le mie passioni per lavorare in autenticità e libertà.

Sono partita con il chiedermi, cosa potesse essere quella cosa che non mi sarei mai stancata di fare, quele fosse la mia Motiva-Azione profonda, quella che quando la contatti inizia a dare un senso a tutto.

Ed ecco qui, dopo molto tempo impiegato a pensare e ripensare, goffi tentativi, errori, dubbi, fatica e attimi di frustrazione, senza mollare mai, imparando da ogni passo falso, credendoci profondamente, sempre, senza farmi distrarre da commenti e consigli, sono giunta alla mia risposta.

Fare la Counselor e lavorare attraverso testi, la voce, la musica, di colui che rappresenta da anni e anni, il mio faro.

Fino da bambina l’ho scelto e seguito, sono cresciuta con le sue parole. Le sue canzoni sono state la colonna sonora della mia vita, in ogni momento dal più meraviglioso e commovente al più silenziosamente doloroso e intimo.

Oggi in qualche modo gli assomiglio e tante volte mi scappa un sorriso pensando a questo. Allo stesso tempo ne sono profondamente orgogliosa e onorata.

Il mio progetto, consiste nello sperimentare, attraverso la scrittura creativa e altre forme di art counseling, con riferimento ai testi e alla musica di Enrico Ruggeri, la creatività racchiusa dentro di noi, spesso dimenticata, capace di farci tornare bambini, quando tutto era ancora possibile.

Prima dei “non devi” che abbiamo subito, era tutto più semplice e spontaneo, eravamo l’essenza, la semplicità, la leggerezza.

Oggi tante sono le fatiche che quotidianamente affrontiamo, sensazioni di pesantezza, impotenza, insoddisfazione ci tengono per mano. È così che ci siamo dimenticati del nostro bambino e di quello che eravamo destinati ad essere. Ascoltiamo troppo gli altri e così poco noi stessi, scordandoci che le soluzioni di altre persone sono le loro, non le nostre.

Attraverso l’esperienza del gruppo e del laboratorio, possiamo tornare ad essere autenticamente noi stessi, senza giudizio, semplicemente in un clima dedito all’ascolto e all’accoglienza, in uno spazio protetto, dove finalmente ricontattare il nostro sentire, riconoscere le proprie potenzialità e risorse, trovare e scegliere le nostre risposte. Andare nel mondo più consapevoli e leggeri, tornando a dare un senso, a questo incredibile viaggio, chiamato vita.

Buon cammino!

Olivia Giarrè

Leave a Reply